Periodo: Dicembre

Anno: 2014

Numero: 36

Fine 2014 è tempo di bilanci e come ogni anno non sono mancate le sorprese. Prima fra tutte la capacità di sopravvivenza di Windows XP. Sebbene dallo scorso 8 Aprile Microsoft ha messo fi ne al supporto di XP, in tantissime aziende ancora moltissimi sistemi operano con XP.

Una recente indagine condotta da Dimensional Research rileva quali siano ancora oggi i principali freni alla migrazione verso un nuovo OS: per la maggioranza del campione selezionato (l’86% di 467 aziende), esistono ancora ostacoli rilevanti, a cominciare dall’incompatibilità delle applicazioni aziendali con un più recente sistema operativo. Inoltre, oltre un terzo delle aziende segnala la preoccupazione per la perdita di produttività legata alla migrazione.

Infi ne, il costo, tanto in termini di sostituzione dell’hardware che di nuove licenze.

Ebbente tutto questo resta un fattore di freno molto importante.

Ciò che invece ha in qualche modo stupito è il business cresciuto intorno alla stampa 3D. Non siamo ancora in grado di dare i numeri defi nitivi relativi a questo mercato però se da una parte abbiamo un consuntivo, riferito al primo trimestre dell’anno e relativo alle vendite delle stampanti 3D che a livello mondiale hanno raggiunto quota 26.800 unità (fonte Canalys), dall’altra ci sono le proiezioni da parte di Gartner che stima le vendite totali 2014 in 108.151 unità, con una previsione per il 2015 di circa 217.350 unità per questa tipologia di prodotti.

In questo numero:

ChannelCity Magazine

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend di mercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa ci contraddistingue

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend dimercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa c'e' all'interno

Ampio spazio alle analisi dei trend di mercato attraverso la collaborazione dei principali analisti di mercato, Il tema del mese, visto dalla parte del vendor, del distributore e del reseller, Incontri tematici con i soggetti che compongono il canale, Le prove hardware e software con l’offerta di servizio commentata, I volti e le opinioni dei protagonisti del canale B2B, Ampio spazio dedicato ala formazione del canale, e molto altro.

Vota