Periodo: Aprile

Anno: 2019

Numero: 78

Eccomi anche quest’anno a parlare di videogiochi; un mercato che anno dopo anno non smette mai di sorprendermi per le sue elevate performance e perché in alcuni suoi aspetti ci riserva interessanti spunti sulle tendenze dei consumatori. Il dato globale che per prima cosa balza all’occhio è la dimensione del mercato e soprattutto le performance di crescita: a fi ne 2018 il mercato italiano ha registrato un giro d’aff ari di 1,7 miliardi di euro, in crescita del 18,9% rispetto al 2017. Un segmento commerciale che interessa milioni di persone visto che nel solo 2018 sono stati ben 16 milioni gli italiani (da i 6 ai 64 anni di età) che hanno videogiocato almeno 4 ore alla settimana.

Questi dati li fornisce AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, che sottolinea come il gaming in questo ultimo anno ha superato le più rosee aspettative grazie anche al nuovo segmento del gioco digitale. Infatti, se le console e i videogiochi pacchettizzati contribuiscono, rispettivamente, alla crescita del mercato gaming 2018 con un fatturato di 426 milioni di euro e 1,3 miliardi di euro è il mercato digitale – il digital download su console, PC e app - il segmento in più forte espansione con un fatturato pari a 548 milioni di euro e una crescita dell’86,6%. Rimanendo sul tema software vi segnalo che questa componente nella sua globalità vale il 76% del totale mercato nel 2018 con una crescita del 26,9% rispetto al 2017.

Il segmento si compone per il 25% dalle vendite di software fi sico, per il 41% dalle vendite di software digitale e per il 34% dalle app. Il software fi sico, ovvero i videogiochi per console e per PC nel tradizionale formato pacchettizzato, registra però una contrazione dell’8,7% rispetto al 2017 mentre il giro d’aff ari sviluppato dal segmento delle app è pari a 445 milioni di euro, in crescita del 15,6% anno su anno.

In questo numero:

ChannelCity Magazine

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend di mercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa ci contraddistingue

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend dimercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa c'e' all'interno

Ampio spazio alle analisi dei trend di mercato attraverso la collaborazione dei principali analisti di mercato, Il tema del mese, visto dalla parte del vendor, del distributore e del reseller, Incontri tematici con i soggetti che compongono il canale, Le prove hardware e software con l’offerta di servizio commentata, I volti e le opinioni dei protagonisti del canale B2B, Ampio spazio dedicato ala formazione del canale, e molto altro.