Periodo: Giugno

Anno: 2019

Numero: 80

Alla fine degli Anni Ottanta un certo Bill Gates pronosticava un futuro di soli PC, non per nulla aveva coniato il paradigma ‘un PC su ogni scrivania e uno in ogni casa’ poi è arrivato Steve Jobs che nel gennaio 2007 ha presentato il primo iPhone e ha rivoluzionato il mercato del client personale - anche se nel 2007 Steve Ballmer, a qui tempi Ceo di Microsoft, disse...“L’iPhone non ha speranze di guadagnare fette signifi cative di mercato”.

Da quel fatidico 2007 il mercato della telefonia mobile è cresciuto a tassi importanti per poi trasformarsi in un mercato ‘maturo’ e, per la prima volta, nel primo trimestre 2019 se è registrata la ‘decrescita’; fatto non certo felice per i principali produttori (le vendite globali di smartphone sono calate del 2,7% nel periodo di riferimento con pesanti cadute per Samsung ed Apple).

Un dato non banale, anche se con alcuni distinguo come la crescita di Huawei in doppia cifra in Europa ma soprattutto quello che emerge è che gli smartphone di fascia alta sono in ‘crisi’: i consumatori non sono più disposti a tirar fuori parecchi soldoni per prodotti che alla fi ne si dimostrano solamente degli upgrade. Oggi l’utente è sempre più interessato a metter mano al portafoglio solamente per chi porta sul mercato innovazioni che giustifi cano la spesa. E se da una parte siamo di fronte a una vera e propria rivoluzione tecnologica che passa dalle reti 5G, dall’altra non è semplice ‘inventare’ nuovi prodotti che possano rivoluzionare il mercato. A dire il vero Samsung e Huawei ci stanno provando ma con vari...

In questo numero:

ChannelCity Magazine

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend di mercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa ci contraddistingue

ChannelCity Magazine punta all’approfondimento, alla relazione face-to-face, alla possibilità di mettere attorno a un tavolo gli attori del canale. Ma soprattutto entra in profondità sulle tematiche vitali del Canale B2B quali il fi nanziamento, la formazione, i trend dimercato, le iniziative commerciali di vendor e di distributori.

Cosa c'e' all'interno

Ampio spazio alle analisi dei trend di mercato attraverso la collaborazione dei principali analisti di mercato, Il tema del mese, visto dalla parte del vendor, del distributore e del reseller, Incontri tematici con i soggetti che compongono il canale, Le prove hardware e software con l’offerta di servizio commentata, I volti e le opinioni dei protagonisti del canale B2B, Ampio spazio dedicato ala formazione del canale, e molto altro.